COMINCATO STAMPA LA “GRUVIERA” MARCHIGIANA: non è la nostra idea

ITALIA NOSTRA

                                                                                              CONSIGLIO REGIONALE MARCHE

 

Non è la nostra idea quella di riempire oggi quella gruviera con altro gas metano, con una pressione a decine di atmosfere potenzialmente pericolose, per fare di nuovo l’interesse di quegli stessi soggetti che intendono lucrare con lo stoccaggio del gas nei periodi di scarso consumo.

Non è la nostra idea quella di realizzare dovunque pale eoliche, impianti di biogas, elettrodotti, rigassificatori sopra e sotto le teste dei cittadini marchigiani.

Non è la nostra idea quella di avere amministratori che decidono sui beni comuni, come è quasi sempre avvenuto, alle spalle dei cittadini e contro il loro interesse, concorrendo a provocare con il loro mal governo alluvioni, inondazioni, disastri idrogeologici con il loro carico di vittime e di danni sempre a carico di tutti i cittadini, la cementificazione del territorio.

 

E’ la nostra idea di Marche quella di una regione dove il rischio ambientale sia ridotto al minimo, dove la qualità della vita sia migliore, dove il lavoro sia orientato alla valorizzazione corretta delle bellezze naturali e dell’immenso tesoro culturale che ci appartiene.

E’ la nostra idea di Marche avere una nuova legge urbanistica che preveda il consumo zero di territorio e la gente che in libere assemblee decida dell’utilizzo delle proprie terre, il blocco della cementificazione nelle proprie città, il recupero armonico e conservativo dei propri centri storici.

E’ la nostra idea di Marche quella di avere finalmente amministratori pubblici interessati ad un’azione di prevenzione e manutenzione diffusa su tutto il territorio, come richiesto in questi giorni da un cartello di ventinove associazioni al Presidente del Consiglio Letta.

E’ per l’insieme di tutti questi motivi che siamo vicini e solidali con i cittadini del territorio di S. Elpidio a Mare che, giustamente molto preoccupati, si stanno opponendo alla realizzazione di uno stoccaggio di gas a “Palazzo Moroni”, esempio di gruviera sanguinante del nostro territorio.

Ci appelliamo al Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e all’Assessore all’Ambiente Maura Malaspina affinché, in via precauzionale, non concedano il nulla osta alla realizzazione dell’impianto.

Ancona,29 dicembre 2013                                                           IL CONSIGLIO REGIONALE

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: