Le bugie di Ferrante. Le pale eoliche non abbelliscono

Pubblichiamo il comunicato stampa della LIPU Puglia:

“Ferrante la smetta di offendere il territorio meridionale fin troppo umiliato’. Lo afferma Enzo Cripezzi, coordinatore LIPU di Puglia e Basilicata, che aggiunge: ‘Affermazioni gravissime quelle di Ferrante, nel solco di una sottocultura che legittima la disinvolta confisca di migliaia di ettari di territorio con il grimaldello di eolico e fotovoltaico.

Il giornalista Sergio Rizzo è intervenuto sulla questione energetica pugliese dalle pagine del Corriere della Sera (link all’articolo) citando, tra l’altro, la speculazione delle rinnovabili, Continua a leggere

INQUINAMENTI Seminato mais OGM in Friuli: “un reato annunciato”

“Una giornata nera per il senso stesso di questo Paese, oltre che per il senso delle istituzioni locali e nazionali”. Questo il commento di Slow Food alla notizia che in Friuli sono stati seminati seimila metri quadrati di mais OGM senza che le autorità siano intervenute.

di Slow Food – 18 Giugno 2013

mais ogm
In Friuli sono stati seminati seimila metri quadrati di mais OGM senza che le autorità siano intervenute

Seimila metri quadrati di mais OGM sono stati seminati sabato scorso a Vivaro in Friuli, come annunciato dagli esponenti Continua a leggere

fonte Giornalettismo.com

di Maghdi Abo Abia – La Commissione Europea lo scorso sei maggio ha licenziato un documento che spiega come nel 2016 verranno semplificate le norme relative alla produzione, al controllo ed alla distribuzione di frutta e verdura. Contestualmente è stato approvato un registro delle sementi presenti nell’Unione

Ogm, Italia a Bruxelles: stop autorizzazione mais Monsanto in Italia e nell’UE

Fonte: Help Consumatori

 

 

mais

Ogm, Italia a Bruxelles: stop autorizzazione mais Monsanto in Italia e nell’UE

L’Italia ha chiesto alla Commissione Europea di sospendere l’autorizzazione della messa in coltura di sementi del mais geneticamente modificato della Monsanto in Italia e nell’UE. Il Ministro della Salute Renato Balduzzi ha inviato richiesta di effettuare una nuova valutazione del Mon810 alla luce delle ultime linee guida, definendo Continua a leggere

PESCARA: AZIENDA LAVORA OLIVE TRA POLVERE E ESCREMENTI INTERVENGONO I NAS

fonte http://ioleggoletichetta.it/

PESCARA – I carabi

nieri del Nas di Pescara hanno sottoposto a sequestro sanitario 4.000 fusti contenenti ognuno 150 kg di olive intere e denocciolate in salamoia, destinate alle aziende di confezionamento, per un peso totale di 600 Continua a leggere

Agroalimentare: la denuncia di Vandana Shiva. Tre multinazionali controllano il 73% delle biotecnologie

fonte http://www.greenbiz.it

Scritto da Anna Tita Gallo

Giovedì 01 Dicembre 2011 11:35
forum_barillaMIllecinquecento brevetti in campo agroalimentare e solo tre multinazionali ad averli in pugno: è l’allarme lanciato da Vandana Shiva, fondatrice Continua a leggere

La forestale di Isernia sequestra 5 anemometri

“Cinque impianti anemometrici sequestrati, dodici persone indagate per abusi e violazioni delle norme sull’Ambiente e tre amministratori locali segnalati alla Corte dei Conti.

E’ il bilancio dell’operazione – ancora in corso – ”Via col Vento” condotta dagli uomini del Corpo Forestale Continua a leggere

Cibo, acqua, energia. Siccità e caos climatico colpiscono la Francia

http://blogeko.iljournal.it da Maria
La Francia – il maggiore produttore europeo di grano – è alle prese con la peggiore siccità da 50 anni.

Visti i problemi per la produzione agricola in Cina e in tante altre parti del mondo, l’ovvio timore è che i prezzi dei cereali si alzino ulteriormente, aggravando la crisi alimentare. Continua a leggere

Scarseggia l’offerta di grano e mais, cresce allarme prezzi

di wallstreetitalia.com
Bangkok – Cala la produzione di frumento e mais in Cina. Il paese non è ormai quasi più capace di far fronte alla domanda interna di prodotti alimentari. Con la crescita dell’economia e della popolazione, non solo in Cina, ma anche in altri mercati emergenti della regione e con una riduzione generale dell’offerta, anche a causa dei recenti eventi meteorologici avversi, il prezzo di frumento e mais sembra destinato a crescere. E di molto. Continua a leggere

Ogm: la Corte di Giustizia europea dà ragione alla Monsanto

http://www.ilcambiamento.it/legislazione_ambientale/ogm_corte_giustizia_ue_da_ragione_monsanto.html
23 Marzo 2011
Dalla Corte di Giustizia europea un duro colpo per il fronte anti-Ogm

La decisione delle autorità francesi di sospendere la coltivazione del mais geneticamente modificato MON 810 della Monsanto è illegale. La Francia, infatti, non poteva imporre il divieto senza aver prima chiesto alla Commissione europea di adottare le misure di emergenza previste nel caso sussistano rischi per la salute e l’ambiente. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: