Pubblicato il nuovo D.Lgs 121/2011 sui Reati Ambientali

INVIATO DA AIVA SGSL
Pubblicato il nuovo Decreto Legislativo n. 121/2011

A cura del Consiglio Direttivo dell’Associazione A.I.V.A. SGSL

Pubblicato il nuovo Decreto Legislativo n. 121/2011

Come già anticipato nel nostro precedente redazionale n. 6 del 11 Luglio 2011, in riferimento al recepimento ed all’applicazione della Direttiva Comunitaria Continua a leggere

Allevamenti di maiali transgenici per il business degli xenotrapianti

http://www.ilcambiamento.it
Il Comitato Equivita, dopo il parere positivo espresso dal Consiglio Superiore di Sanità per l’allevamento di suini transgenici a fini di ricerca e per la produzione di organi geneticamente modificati, ha lanciato un comunicato stampa per tutelare i diritti umani e degli animali: “Rifiutiamoci di ammalarci per poi diventare chimere umane al fine di salvare gli investimenti delle industrie biotech”. Continua a leggere

Fukushima: “eutanasia” per gli animali nella zona di esclusione

http://www.greenreport.it
La prefettura di Fukushima ha dato il via il 25 aprile ad una un’operazione definita di “eutanasia” per gli animali allevati all’interno della zona di esclusione di 20 Km intorno alla centrale nucleare di Fukushimas Daiichi. Sei funzionari della prefettura, compresi dei veterinari, sono entrati nella zona vietata dove ci sono più di 370 aziende di allevamento cha ospitano 4.000 bovini, 30.000 suini, 630.000 polli e 100 cavalli. Molti di questi animali sono già morti per il terremoto/tsunami o per fame perché i loro proprietari sono stati evacuati ed hanno dovuto abbandonarli nelle stalle. Diversi animali però vagano all’aperto. Continua a leggere

ANIMALI: ENPA, NO A COLLARI ELETTRICI. ENCI RITIRI PROPOSTA

(ASCA) – Roma, 18 apr – L’Ente Nazionale della Cinofilia italiana, ritiri ”la proposta avanzata nel corso dell’audizione presso la Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, durante la quale ha rilanciato sull’uso del collare elettrico, prospettando l’organizzazione di corsi di formazione dedicati al presunto quanto pretestuoso ‘giusto’ utilizzo del dispositivo”. A chiederlo e’ l’Ente Nazionale Protezione Animali. Continua a leggere

In Iran proposta una legge anti-cani

http://www.tgcom.mediaset.it
La legge islamica li considera “impuri”, tanto che per i musulmani dare del “cane” è uno dei peggiori insulti possibili. Ma ultimamente gli amici a quattro zampe si stanno guadagnando l’affetto degli umani anche in Iran, dove molti sono coloro che accudiscono un cagnolino soprattutto nella capitale, Teheran. Ma un gruppo di parlamentari ha presentato una legge per far tornare il veto sui cani, considerati “pericolosi e nocivi alla salute”. Continua a leggere

Tsunami Giappone: l’onda ha colpito anche l’industria baleniera

http://www.geapress.org
La Nisshin Maru, una delle navi baleniere braccata nei mesi scorsi da Sea Shepherd, è ora impegnata nel trasporto degli aiuti umanitari alle popolazioni colpite dal maremoto giapponese e sembra che la stessa Sea Shepherd si sia augurata una riconversione definitiva dell’uso della nave. La Nisshin Maru fu una delle navi intercettata dall’avveniristico Gojira. Battente bandiera australiana il veloce mezzo di Sea Shepherd fu poi affondato a seguito di una collisione con la flotta baleniera giapponese. Continua a leggere

Come aiutare gli animali domestici vittime del terremoto in Giappone

http://www.greenme.it
Il devastante terremoto e il violento tsunami che hanno colpito l’area nord orientale del Giappone la scorsa settimana, hanno causato non solo migliaia di morti e dispersi tra adulti e bambini, ma anche molti morti e feriti tra cani e gatti abbandonati. Continua a leggere

Comune Torino dice stop a circhi con animali

http://www.ansa.it/
Stop ai circhi con animali a Torino. Ma la norma inserita nel regolamento comunale per la Tutela e il benessere degli animali, approvato oggi dal consiglio comunale, avra’ effetto solo quando la competenza sull’attendamento dei circhi verra’ attribuita agli enti locali.

Tra le novita’ del regolamento la possibilita’ di accedere con i propri animali domestici negli esercizi pubblici (tranne in casi di motivazioni sanitarie contrarie) e per gli anziani autosufficienti in case di riposo di tenerli in camera.

Sterminio randagi, la Romania ci riprova

http://www.corriere.it/
Lo sterminio legalizzato dei cani randagi che a migliaia vagano per le strade e i campi delle città e dei villaggi della Romania nel 2008 era stato bloccato da una specifica legge approvata quasi all’unanimità dal parlamento di Bucarest. Continua a leggere

La battaglia Bossi jr in campo per nuove regole anti vivisezione

http://www.ilgiornale.it
Renzo Bossi ha deciso di impegnarsi in Consiglio regionale sul contro la vivisezione. Dopo una legge bipartisan sull’educazione alla legalità con la quale ha debuttato in veste di relatore il giovane esponente leghista ha presentato come primo firmatario una mozione che chiede misure restrittive per le strutture che utilizzano animali per eseguire esperimenti. Lo spunto è venuto dalla protesta contro un canile di Montichiari (Brescia), accusato dagli animalisti di ospitare 2.500 beagle destinati alla vivisezione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: